Paul Conroy

Paul Conroy
Confesso che sono stata uccisa. A Private War

Prologo «DROGANO I GIORNALISTI, CAZZO»
18 marzo 2003, Kahmishli, Siria
 

Il gommone sembrava ridicolo e fuori luogo nella piccola stanza d’albergo. Guardai le quattro grosse camere d’aria di...

Paul Conroy
Confesso che sono stata uccisa

Il gommone sembrava ridicolo e fuori luogo nella piccola stanza d’albergo. Guardai le quattro grosse camere d’aria di camion sul pavimento, legate insieme da pezzi di corda e di legno. Avevo persino aggiunto le cinghie del mio kit...