Navarra Editore

Angelo Sicilia
Testimonianze partigiane. I siciliani nella lotta di Liberazione

Cronologia dei fatti
1919 – 23 marzo: Benito Mussolini fonda il Fascio Milanese di Combattimento.
1921 – 9 novembre: nasce il Partito Nazionale Fascista.
1922 – 28 ottobre: la Marcia su Roma....

Romanzo collettivo
Il libro delle vergini imprudenti

Dieci vergini vengono invitate direttamente da Cristo a un matrimonio. Cristo non vuole regali per il suo amico che si sposa, chiede soltanto di portare delle lampade accese. Cinque di queste si presentano con una scorta d’olio in un vasetto,...

Carolina Lo Nero
Scacco matto alla mafia

L’idea di sfidare la società civile a una partita a scacchi era venuta a don Vito Mimangiolacoppola, vecchio boss della famiglia del mandamento di Lupara Mozzata. Quello che allora era un vecchietto dall’aria svagata, ricurvo sul...

Salvatore Prestifilippo
Tempo

da M a me oggetto ciao
anche tu in xmail…evvai…
da me a rubrica
Buongiorno a tutti questa è la solita mail con cui si comunica un cambio di indirizzo. sapete cosa fare. in aggiunta vorrei sollecitare a- quelli...

Claudia Fucarino
La Palermo delle donne

Palermo, la città di santa Rosalia, sua patrona ufficiale, è da considerarsi una città delle donne, da sempre protetta e tutelata da sante martiri. Sebbene, infatti, a governarla siano sempre stati nei secoli re normanni, vicer...

Gandolfo Librizzi
No, io non giuro

A maggior ragione, di fronte a questi sviluppi, più grande è il valore di questi pochi professori, diversissimi tra loro, che soli hanno avuto il coraggio di dire No con la disarmante compostezza di chi compie un gesto assolutamente...

Tommaso Bordonaro
La spartenza

Siccome della gente curiosa ve ne sono sempre, sono andati a trovare mia suocera a Palermo a raccontare tutto il mio fatto successo. La mia suocera ha fatto ritorno a Bolognetta con il primo treno, arrivato in paese alle tre di pomeriggio. Appena...

Ioan Viborg
Marineide - Il papiro di Teossena

Marineo era appena rientrato in casa dopo una dura giornata di lavoro. Era stato in commissariato per appena una decina di minuti. Aveva dovuto abbandonare la comodissima poltrona, sulla quale era ormai scolpito il suo profilo anatomico, per un...