Newton Compton

Franco Matteucci
Il suicidio perfetto

Lupo bianco scalò il pendio con la sua Vespa. Scarburò gas inquinanti, smarmittò fumi alcolici, cambiò sul manubrio grasso di grasso la quarta in terza, la terza in seconda. Si sparò in faccia il vento freddo. Di...

Miranda Dickinson
Iniziò tutto con un bacio

Quando arriva il momento di dire al tuo migliore amico che lo ami, ci sono generalmente due scuole di pensiero: una sconsiglia caldamente di farlo, avvertendoti che potresti perdere l’amico se lui (o lei) non ricambiasse, l’altra incita...

Stefano Baldi
Sia fatta la tua volontà

Con la nebbia sembra che il buio venga prima
L’inutile vita di Luca Lazzarini, detto Lazzaro, si arrestò alle ore quattordici e trenta del giorno otto febbraio duemilaotto.
Un giorno di nebbia, tanto per...

Ilaria Beltramme
La società segreta degli eretici

Prospero Roma la conosceva abbastanza bene.
Non era la prima volta che affrontava il viaggio dal paese alla capitale, da bambino aveva accompagnato spesso il padre a sbrigare i suoi affari. Adesso però era diverso. Era la prima volta che...

Marko Hautala
Allucinazioni

Sette ore e mezzo dopo che il capitano della Nazionale di hockey Timo Jutila ebbe alzato la coppa verso il tetto del Globe, Olavi Finne fu portato nella stanza degli interrogatori del commissariato.
La stanza era molto illuminata. In alto,...

Alison Sherlock
Domani mi sposo

Nulla al mondo è paragonabile all’ira funesta di una donna senza torta al cioccolato. E non una torta qualsiasi, ma il delizioso gateau al doppio cioccolato dei grandi magazzini Marks & Spencer. Pan di spagna al cioccolato, ripieno di...

Millie Werber e Eve Keller
La sposa di Auschwitz

Era l’inizio dell’autunno del 1945. Io e Jack ci trovavamo a Garmisch-Partenkirchen, una cittadina di montagna nel sud della Germania. Ero arrivata lì con mia zia Gittel, che io chiamavo Mima, diversi mesi dopo la nostra liberazione...

Vincenzo Ceruso – Bruno de Stefano – Pietro Comito
I nuovi boss

Matteo Messina Denaro non è solo.
Il padrino di Castelvetrano, vero erede del capo corleonese Totò Riina, latitante da circa vent’anni, ha ancora intorno a sé una cerchia di fedelissimi che ne protegge gli spostamenti...