Piemme

Maria Cristina Maselli
Sigismondo e Isotta

Quando il sole iniziò a filtrare dagli scuri, Isotta si svegliò, avvertendo uno sconosciuto malessere diffuso per tutto il corpo. Si alzò, preoccupata per quel lieve tremore che le percorreva le gambe, rendendo il suo passo...

Filippo Iannarone
Il complotto Toscanini

27 settembre 1935. È una notte di luna nera. Pochi minuti prima dell'una, un urlo rompe il silenzio. Una voce straziata che scuote i sonni più profondi, i dormiveglia, i pensieri di chi non dorme. È una voce ferita a morte, l...

Fabio Salvatore
Il tuo nome è Francesco

È morto in inverno. A fi ne gennaio l’hanno ammazzato. A fine gennaio l’inverno è nel vivo, ma per me è come se fosse iniziato quel giorno: un altro inverno, più freddo, più lungo, che non se ne va mai....

Mara Santangelo
Te lo prometto

Penombra. Pareti spoglie. Un bagno triste. Chiudo la porta dietro di me. Abbasso in fretta il coperchio del water. Mi siedo. Sono nel panico. Non riesco a pensare. Non ho tempo per mettere in pratica gli insegnamenti rasserenanti di Giampa, il mio...

Fabio Salvatore
A braccia aperte fra le nuvole. La notte della sofferenza, la grazia della fede

Prologo
Una mano sul cuore. I battiti risuonano forte nel petto. Gli occhi, accesi di luce, gridano vita. Il chiaroredel mattino fi ltra dalla finestra di un bagno d’ospedale.
Mattonelle lucide, sbrecciate in alcuni angoli, rotoli...

Tito Faraci
Oltre la soglia

Rannicchiato nella cabina armadio, con le ginocchia in bocca, il ragazzo aspetta lui. Prima o poi arriverà, ne è sicuro. Lo ha sentito muoversi al piano di sotto. Lo ha sentito urlare cose terribili. Per un po’, ha sentito anche la...

Luca Azzolini e Francesco Falconi
Evelyn Starr - Il Diario delle Due Lune

Evelyn guardò ancora una volta il proprio riflesso nello specchio dell’armadio.
– Stillygan, che ne pensi?
Il furetto la scrutò inclinando il capo, con aria dubbiosa.
Evelyn annuì. – S...