Il 49esimo Stato

Il 49esimo Stato
Il 49esimo Stato
2013

Incipit

1978
Parte prima
George è quello di noi quattro che non parla mai. Quando al jukebox suonano per l’ennesima volta Hotel California non fiata, si limita a infilare un indice in bocca e a premere il grilletto col dito medio. Poi si rituffa nel suo hamburger. “Vi avverto, se mettono di nuovo gli Eagles me ne vado,” dico io. Lo sciagurato di turno è un ragazzo ben piantato e coi capelli tagliati a spazzola. Indossa il giubbotto dello University College of Sicily (quello rosso a maniche gialle, sul petto una U, una C e una S intrecciate) e mentre torna al suo tavolo scambia un cenno del capo con Lucky, l’unico di noi a frequentare l’università. “Atleti del cazzo,” mormora Harry prima di bere un altro sorso di Bud. leggi le prime 28 pagine del libro

Primi capitoli del libro di

Stefano Amato, Il 49esimo Stato, Transeuropa - Feltrinelli, 9 ottobre 2013.

dal 04/10/2013