Armadale

Armadale
Armadale
2016

Incipit

Era l’apertura della stagione del 1832, alle terme di Wildbad. Le ombre della sera cominciavano a infittirsi sulla tranquilla
cittadina tedesca e la diligenza era attesa da un momento all’altro. Sulla porta della locanda principale, ad aspet tare l’arrivo dei primi ospiti dell’anno, erano riuniti i tre notabili di Wildbad e le rispettive mogli: il sindaco, in rappresentanza degli abitanti; il dottore, in rappresentanzadelle acque; il locandiere, in rappresentanza del proprio esercizio. Oltre a questa cerchia ristretta, in piccoli gruppi sparpagliati qua e là sulla linda piazzetta antistante la locanda, si vedevano i cittadini comuni, talora mescolati con gli abitanti del contado che aspettavano pazienti la diligenza nel loro caratteristico costume tedesco: gli uomini in giacchetta  nera corta, stretti calzoni al ginocchio e tricorno di castoro; le donne con i lunghi capelli biondi raccolti in una grossa  treccia penzoloni lungo la schiena e la gonna corta di lana che per modestia prevedeva la cintura all’altezza delle scapole. Leggi le prime 23 pagine pdf  del libro

ISBN: 978-88-7625-650-9

Titolo originale: Armadale

Primi capitoli del libro di

Wilkie Collins, Armadale, traduzione dall’inglese di Alessandra Tubertini, Fazi Editore, gennaio 2016.

dal 21/02/2016