Il burattinaio

Il burattinaio
Il burattinaio
2011

Incipit

L’Incarnato spinse la sedia con ruote sulla piattaforma, si voltò e chiuse dietro di sé il cancello di ferro della camera ascensionale.
Tornò al fianco del suo signore, gli gettò una rapida occhiata per accertarsi che non avesse alcun bisogno. L’Arconte sedeva con la nuca sul poggiatesta; attraverso le asole della maschera di lumiato si intravedevano le palpebre chiuse.
Buon segno.
L’Incarnato appoggiò un fianco alla balaustra e si sporse per raggiungere la leva. L’abbassò e la rialzò, quattro volte. Lo scricchiolio delle catene sulle ruote dentate e la piattaforma si mosse. Salì nel condotto verticale, tra le pareti squadrate di pietra scura. I blocchi parevano risucchiare la luce dei globi luminosi disposti sopra le inferriate di accesso ai diversi piani. [...] prime 37 pagine del libro
ISBN 9788866201038

sito dell'autore (Francesco Barbi)

Primi capitoli del libro di

Francesco Barbi, Il burattinaio, Baldini Castoldi Dalai editore, 27 settembre 2011
 

dal 29/10/2011

Commenti

Avevo letto l’Acchiapparatti

Avevo letto l’Acchiapparatti l’anno scorso ed ho appena finito il Burattinaio. Spero ne pubblichino presto il seguito e che la storia prosegua perché i personaggi mi hanno veramente appassionato e mi dispiacerebbe non seguirne più le vicende. Oltre a questo devo dire che trovo il libro scritto bene. Il testo scorre senza sbavature, la storia è complessa e appassionante. L’autore fa onore al genere fantasy e lo supera creando un racconto denso di contenuti che propone una miscela di elementi tipici del triller e del romanzo psicologico. Mi è piaciuto molto e lo consiglio a tutti, non soltanto a chi ama il fantasy.

Tiscali intervista Francesco

foto Francesco Barbi a Lucca

foto Francesco Barbi a Lucca Comics and Games 2011 presso lo stand 10 righe dai libri
http://www.10righedailibri.it/4-barbi-1
scorrete con le frecette (in basso) per guardale tutte e 7