Chanel non fa scarpette di cristallo

Chanel non fa scarpette di cristallo
Chanel non fa scarpette di cristallo
2011

Incipit

Beatrice si svegliò con l’amara sensazione di non avere desideri e la fortissima nostalgia dei tempi in cui si svegliava con l’amara sensazione di non riuscire a far avverare i propri desideri.
Rapido bilancio e poi la convinzione di stare meglio così: tutto sommato non poteva lamentarsi e decise di distrarsi con la ricerca di un pezzo di cioccolato fondente. Se ci si accontenta si è esauditi facilmente.
Aprì la finestra, annusò l’aria, sorrise all’odore di primavera che lei sentiva sempre con settimane di anticipo, richiuse tremando per il freddo, si sedette davanti al computer e aprì il testo dell’ultima fiaba che stavascrivendo.
La rilesse, aggiunse qualcosa, tolse qualcos’altro, cincischiò, poi salvò il file e si ricordò improvvisamente che da qualche parte avrebbe dovuto esserci un pacchetto di caramelle gommose a forma di orsetto. I lavori di ingegno possono essere estremamente lunghi da portare a termine, quando le priorità passano spesso per lo stomaco. [...[ primi 3 capitoli del libro

ISBN: 978-88-7615-524-6

Sito dell'autrice (Barbara Fiorio) - trama libro (Cristina Fanni - Blog libri D.M.)

Primi capitoli del libro di

Barbara Fiorio, Chanel non fa scarpette di cristallo, Castelvecchi Ultra, 26 gennaio 2011

dal 22/01/2011