La Chiesa, l’Opus Dei e il Codice da Vinci - Un caso di comunicazione globale

 La Chiesa, l’Opus Dei e il Codice da Vinci - Un caso di comunicazione globale
La Chiesa, l’Opus Dei e il Codice da Vinci - Un caso di comunicazione globale
2010

Incipit

UN FENOMENO DI MARKETING E DI COMUNICAZIONE
Il Codice da Vinci (in seguito, CDV) è stato un fenomeno di marketing commerciale e di comunicazione di idee. Le pagine che seguono si propongono di analizzare le sue caratteristiche.
La portata del fenomeno comprende: un libro, un film, alcuni contenuti e soprattutto un certo numero di persone che leggono e vedono. Anche se ovviamente possono esserci molti tipi di approccio al caso, noi qui analizzeremo la sua dimensione di marketing e di comunicazione. Cominciamo dal libro.

1. Il Codice da Vinci come fenomeno editoriale
Come abbiamo detto, il fenomeno determinato dal CDV tra gli anni 2003 e 2006 ha un interesse particolare perché a configurarlo convergono diverse materie: fiction, marketing, relazioni pubbliche, giornalismo, reputation management, responsabilità sociale d’impresa, religione. Questo giustifica l’interesse suscitato dal caso anche nei giornali e nelle televisioni del mondo intero. Come ciclo di notizie e strategia di comunicazione è anche degno di esame per la sua straordinaria durata [...] prime 46 pagine del libro

Primi capitoli del libro di

Juan Manuel Mora, La Chiesa, l’Opus Dei e il Codice da Vinci - Un caso di comunicazione globale, EDUSC, 25 giugno 2009 

dal 12/11/2010