Il cielo a metà

Il cielo a metà
Il cielo a metà
2014

Incipit

Alla morte ti abitui. Al lavoro ti abitui. Alla solitudine ti abitui. Alla paura pure, arriva un momento in cui non la senti più. Al fango no. A quella melma che ti trascina giù, con la delicatezza di una carezza, e ogni giorno ti stordisce, ti toglie ossigeno, ti consuma i pensieri e il respiro, non ti puoi abituare. Non ti muovi più. E diventi quello che volevano. Un manichino inutile, che agita il vento e lascia tutto immobile. Vittoria Bollani aveva solo trent’anni, ma l’aveva già capito. Era quella la vera trappola, lasciarsi scivolare lentamente verso l’indifferenza, diventare un’altra e non saperlo nemmeno. Cambiare pelle e colore e scoprirlo quando era troppo tardi, nello sguardo degli altri. Era per questo che cominciava le sue giornate da sola...leggi le prime 30 pagine del libro pdf

Primi capitoli del libro di

Monica Zapelli, Il cielo a metà, Baldini & Castoldi editore, 27 agosto 2014.

dal 31/08/2014