Condizioni ammirevoli e avvilenti - La costituzione del Perfezionismo Emersoniano

Condizioni ammirevoli e avvilenti - La costituzione del Perfezionismo Emersoniano
Condizioni ammirevoli e avvilenti - La costituzione del Perfezionismo Emersoniano
2014

Incipit

Condizioni ammirevoli e avvilenti raccoglie i testi delle tre Carus Lectures presentate da Cavell nell’Aprile del 1988 di fronte ai membri dell’American Philosophical Association, la più importante associazione professionale di fi losofi negli Stati Uniti. Il tema della Prima Lezione è il pensiero di Emerson, una fi gura che occupa una posizione peculiare nel panorama intellettuale americano: se è usuale riconoscere a Emerson il ruolo di padre fondatore della cultura statunitense, è altrettanto comune negare che Emerson sia un fi losofo. Cavell apre la Prima Lezione parlando di questa resistenza: Assumendo la prospettiva delle Carus Lectures per raccomandare Emerson, nonostante tutto, all’attenzione della comunità filosofica americana, spero di essere affidabile nel riconoscere come gli insegnamenti di Emerson possano in generale suonare impertinenti, per lo stile e per la materia, a un orecchio filosofico – e questo include di quando in quando, e nonostante tutto, il mio stesso orecchio...leggi le prime 31 pagine del libro pdf

Titolo originale: Conditions handsome and unhandsome. The Constitution of Emersonian Perfectionism. The Carus Lectures, 1988

ISBN: 978-88-6677-084-8

Primi capitoli del libro di

Stanley Cavell, Condizioni ammirevoli e avvilenti - La costituzione del Perfezionismo Emersoniano, Armando Editore, Traduzione e cura di Matteo Falomi, ottobre 2014.

dal 03/11/2014