Così in terra

Così in terra
Così in terra
2012

Incipit

«No, è come dico io. Quando si ficca per la prima volta, il filino si stacca.»
Nino Pullara fu perentorio. Era il più grande, il più alto e il più robusto del gruppo. Aveva ragione per forza.
«È così, m’u cuntò mio cugino Girolamo, ha già ficcato dodici volte ìddu, hàve quindici anni, la prima volta il filino della minchia
si stacca.»
«Fa male?» domandò Lele Tranchina, fottendosene che chiedere del dolore è sintomo di debolezza.
«Sì, fa male, esce sangue, però Girolamo dice che se si ficca come è di giusto, il piacere è assai e un po’ di dolore lo copre.»
Sulle panchine della piazza regnavano scritte realizzate da coltellini
ribelli.
POLIZZIA SUCA.
STATO = MAFIA.
MENO SBIRRI, PIÙ EROINA.
Nino Pullara tirò fuori un pacchetto di sigarette, ne addumò una, la fece girare nel gruppo.[...] prime 35 pagine del libro
ISBN 978-88-6620-211-0

 sito dell'autore (Davide Enia)

VINCITORE Premio Selezione Bancarella 2012 - (proclamazione del vincitore Premio Bancarella 22 luglio 2012, Pontremoli)

Primi capitoli del libro di

Davide Enia, Così in terra, Baldini Castoldi Dalai editore, 20 gennaio 2012
 

dal 21/03/2012