Le cose che non so di te

Le cose che non so di te
Le cose che non so di te
2014

Incipit

Io credo nei fantasmi. Sono loro che ci perseguitano, le persone che ci hanno lasciato. Molte volte nella vita li ho sentiti intorno a me, che mi osservavano, testimoni di ciò che nessuno al mondo sapeva o voleva sapere. Ho novantuno anni e quasi tutti coloro che un tempo facevano parte della mia vita adesso sono spiriti. A volte i fantasmi si sono rivelati più reali delle persone in carne e ossa, più reali di Dio. Riempivano il silenzio con la loro presenza, calda e corposa, come pane che lievita sotto un panno. La nonna, con gli occhi gentili e la pelle che profuma di talco. Papà che ride, per una volta sobrio. La mamma che canticchia fra sé. Queste incarnazioni della mente non conoscono l’amarezza, l’alcolismo, la depressione, e mi consolano e proteggono dopo la morte come non hanno mai fatto in vita...leggi le prime 30 pagine del libro pdf

Titolo originale: Orphan Train

Primi capitoli del libro di

Christina Baker Kline, Le cose che non so di te, Giunti Editore, Traduzione di Sara Reggiani, aprile 2014.

dal 06/04/2014