Demelza

Demelza
Demelza
2017

Incipit

C’era qualcosa di profetico nella tempesta che si scatenò la notte in cui nacque Julia.
Maggio non era un periodo di violente bufere, ma il clima della Cornovaglia era capriccioso come un bambino. La primavera era stata piuttosto mite, come l’estate e l’inverno che l’avevano preceduta; il tempo era buono e piacevole, e la terra già carica di verde. E poi maggio all’improvviso si era riempito di vento e piogge che avevano ferito la vegetazione appena sbocciata, e il fieno si piegava come in cerca di un sostegno.
La notte del quindici, Demelza cominciò a sentire i primi dolori, ma per un po’ si aggrappò alla testata del letto e rifletté attentamente sulla questione prima di dire alcunché. Per mesi aveva atteso quella prova con calma e filosofia, senza mai disturbare Ross con falsi allarmi, e non aveva alcuna intenzione di iniziare proprio adesso. Leggi le prime 38 pagine pdf del libro

Primi capitoli del libro di

Winston Graham, Demelza, Sonzogno, febbraio 2017

dal 06/02/2017