Dictator - Il trionfo di Cesare

Dictator - Il trionfo di Cesare
Dictator - Il trionfo di Cesare
2010

Incipit

Zela, Ponto, 2 agosto 47 a.C. (tarda primavera)
«Massacrateli tutti! Tutti!». Le guardie germaniche di Cesare rimasero sconcertate di fronte al curioso contrasto tra le feroci parole del dittatore e la sua espressione beffarda, quasi divertita. Si guardarono, sorrisero anche loro e poi cavalcarono verso l’esercito pontico in rotta, che risaliva faticosamente il crinale in direzione del proprio campo.
Cesare non li seguì con lo sguardo. I suoi occhi si soffermarono sui resti di uno dei carri falcati di Farnace, il sovrano che era stato tanto sciocco da pensare di sorprendere i legionari intenti a fortificare un avamposto. La quadriga, dalla quale fuoriuscivano ancora le temibili lame, aveva atterrito e poi falciato diversi soldati, prima che il suo auriga fosse colpito e i quattro cavalli si azzoppassero nella loro folle corsa sul terreno frastagliato del crinale. [...] primi 2 capitoli del libro

ISBN 978-88-541-2219-2

Le cartine delle pagine 8 e 9 sono di Giorgio Albertini

Finalista Premio Bancarella 2011 (17 luglio 2011 la finale)

Primi capitoli del libro di

Andrea Frediani, Dictator - Il trionfo di Cesare, Newton Compton, 28 ottobre 2010

dal 30/10/2010