Dissimulatio

Dissimulatio
Dissimulatio
2017

Incipit

Gennaio 1647, in una stazione di posta alle porte di Parigi
«Se mi permettete una domanda, monsire Nodeo…»
Mentre arrischiavo quelle parole, mi sporsi col busto verso il mio interlocutore, per sussurrargli all’orecchio. Stava sonnecchiando, col mento e i gomiti appoggiati alla borsa di rigido cuoio che aveva in grembo, e non lo volevo svegliar di soprassalto.
Stavano calando le ombre della sera. La sala della stazione di posta era a malapena rischiarata dalle candele e dal magro fuoco del caminetto, e attendevamo il cambio dei cavalli. Tutti erano stanchi e nervosi; eravamo ormai a un passo da Parigi, ma se i nuovi destrieri non arrivavano in tempo, avremmo dovuto trascorrere la notte in quella stamberga.
«Prego, chiedete pure, signor secretario», mi rispose Nodeo, aprendo un occhio e tenendo l’altro ben serrato. Leggi le prime 19 pagine pdf del libro
 

Primi capitoli del libro di

Rita Monaldi e Francesco Sorti, Dissimulatio, Baldini & Castoldi, marzo 2017

dal 08/04/2017