Don Ponzio Capodoglio

Don Ponzio Capodoglio
Don Ponzio Capodoglio
2017

Incipit

L’ingegnere chimico compagno Pons Capdeuill o Chapteuill o Chapdolh o Chapdeville in italiano Ponzio Capodoglio era nato, per ciò che sappiamo, a Bras.ov in Transilvania dove aveva vissuto fino ai suoi quarantacinque anni. Raggiunta quell’età venne venduto dal governo romeno alla Germania Federale in quanto soggetto di origine sassone. A quell’epoca le autorità transilvane non distinguevano tanto bene i tedeschi, pur stabilitisi lì da secoli, dai francesi e dagli italiani. Capdeuil o Capdolh o Capodoglio o Chapteuill o Capduch o Capduelh, il nome negli atti ufficiali era scritto in varie maniere, poteva passare egualmente per francese o sassone o italiano e quindi il patto di compravendita di cittadini romeni di origine tedesca alla loro patria d’un tempo in fin dei conti poteva ben essere applicato anche all’ingegner Pons. Che così venne venduto. Anzi, grazie alla sua professione di chimico e di oste e al suo status di nobile dai sette pruni il prezzo venne aumentato. Leggi le prime 43 pagine pdf del libro

Primi capitoli del libro di

Giorgio Pressburger, Don Ponzio Capodoglio, Marsilio Editori, 16 marzo 2017

dal 12/03/2017

Commenti

Libro candidato al Premio

Libro candidato al Premio Strega 2017