Economia dell'abbastanza. Gestire l'economia come se del futuro ci importasse qualcosa

Economia dell'abbastanza. Gestire l'economia come se del futuro ci importasse qualcosa
Economia dell'abbastanza. Gestire l'economia come se del futuro ci importasse qualcosa
2012

Incipit

Introduzione
A metà settembre 2007 mia sorella mi telefonò per chiedermi se avesse  dovuto chiudere il proprio conto corrente e mettere altrove i propri  risparmi e, in questo caso, dove sarebbero stati al sicuro. Era cliente  della Northern Rock e in quei giorni si era scatenata una vera e propria  fuga dalla banca. L’istituto non riuscì a soddisfare le richieste dei propri  clienti e dovette chiedere contante in prestito alla Banca d’Inghilterra. I telegiornali mostravano file di correntisti terrorizzati che speravano di  riuscire a ritirare i propri risparmi. Si trattò della prima fuga da una banca  nella storia del Regno Unito. [...] prime 32 pagine del libro

ISBN 978-88-6627-032-4
 

Primi capitoli del libro di

Diane Coyle, Economia dell'abbastanza. Gestire l'economia come se del futuro ci importasse qualcosaEdizioni Ambiente - Verde Nero, 30 maggio 2012

dal 19/06/2012

Commenti

Il titolo mi ha attirato al

Il titolo mi ha attirato al punto che non ho resistito ad acquistare questo libro. Pur non essendo particolarmente eclatante contiene riflessioni intelligenti e da non sottovalutare. Non mi sorprende che non sia sponsorizzato dai media, che notoriamente vanno a braccetto con il le banche, le stesse che quotidianamente strozzano cittadini ed imprese con usura e altri fenomeni piuttosto discutibili (seppur legalmente ammissibili)...