Il giglio di fuoco

Il giglio di fuoco
Il giglio di fuoco
2017

Incipit

Avevate giurato che era morta, monsignore! Avete mentito...» Dietro la porta in legno massiccio dello studio del cardinale- duca di Richelieu, primo ministro di Francia, la nipote prediletta, Marie-Magdalène de Combalet, stava per scoppiare in una crisi di pianto, almeno a giudicare dalle grida sempre più convulse. Le due sentinelle appostate ai lati si sforzavano di mantenere lo sguardo dritto davanti a loro e l’espressione indifferente. Cavois, quella notte ufficiale di guardia al Louvre, vigilava che i sottoposti rimanessero ciechi e muti, in particolar modo al cospetto della nipote del ministro. Una sua sola parola, infatti, era sufficiente perché fossero degradati alla supervisione delle stalle, soprattutto quando, come ora, la vedova irrompeva con foga nel gabinetto senza aspettare che Cavois l’annunciasse e scostandolo al pari di un’insignificante ragnatela. Leggi le prime 40 pagine pdf del libro

Primi capitoli del libro di

Vic Echegoyen, Il giglio di fuoco, Sonzogno, ottobre 2017

dal 16/10/2017