Malice - La guerra degli dèi

Malice - La guerra degli dèi
Malice - La guerra degli dèi
2014

Incipit

Anno 1122 dell’Era degli Esuli, Luna del Lupo
Le foglie morte del bosco crocchiavano sotto i piedi di Evnis e il suo fiato produsse una nuvoletta mentre sussurrava  un’imprecazione. Deglutì. Si sentiva la bocca asciutta. Era spaventato, doveva ammetterlo, ma chi non lo sarebbe stato? Ciò che stava per fare quella notte l’avrebbe reso un traditore del suo re. E non solo. Si fermò per un istante e si guardò alle spalle. Oltre il bordo della foresta riusciva ancora a vedere il circolo di pietre e, dietro le mura di Badun, la sua casa, con la sagoma illuminata d’argento nel chiaro di luna. Sarebbe stato così semplice voltarsi, tornare indietro e scegliere un cammino diverso per la sua vita. Sentì un momento di vertigine, come se si fosse trovato sul bordo di un abisso immenso e il mondo sembrasse rallentare, in attesa del risultato della sua decisione. Ora che sono arrivato fin qui andrò fino in fondo. Alzò gli occhi verso le chiome degli alberi, un muro d’ombra impenetrabile; si strinse il mantello attorno al corpo e si addentrò nell’oscurità...leggi le prime 56 pagine del libro pdf

Titolo originale: Malice

Primi capitoli del libro di

John Gwynne, Malice - La guerra degli dèi, Fanucci Editore, Traduzione dall’inglese di Stefano A. Cresti, giugno 2014.

dal 12/07/2014