Nero a metà. Dalle origini a Grande Madre tutta la poesia di Pino Daniele

 Nero a metà. Dalle origini a Grande Madre tutta la poesia di Pino Daniele
Nero a metà. Dalle origini a Grande Madre tutta la poesia di Pino Daniele
2012

Incipit

Napule è… terra mia
È il 19 marzo 1955, “le lancette degli orologi stavano fra le due e le tre del pomeriggio” 1, quando a Via Francesco Saverio Gargiulo, ex Vico Foglie a Santa Chiara, in un sottoscala, nasce Giuseppe Daniele. Via Gargiulo si trova in un dedalo di viuzze strette e buie tra alti palazzi in stile liberty a metà tra Via Mezzocannone, dove si susseguono le sedi dell’università, e il chiostro della chiesa di Santa Chiara, un angolo di silenzio ormai liso in mezzo al cuore pulsante della città. Poco distante la sede storica del banco lotto in disuso, dove i napoletani affidavano la loro sorte al fato sperando in un ambo o in un terno, consultando la Smorfia o chiedendo a san Gennaro di far uscire i tanto sospirati numeri. [...] prime 20 pagine del libro

llustrazioni di Olivia Oliviero

Primi capitoli del libro di

Marcella Russano, Nero a metà. Dalle origini a Grande Madre tutta la poesia di Pino Daniele, Arcana Edizioni, aprile 2012

dal 11/05/2012

Servizi editoriali

Per informazioni: info@10righedailibri.it