Noi credevamo

Noi credevamo
Noi credevamo
2010

Incipit

LUOGO SEGRETO – INTERNO NOTTE
È passato qualche anno dalla rivolta dei Capozzoli del ’28: Domenico, Angelo e Salvatore compiono il rito di affiliazione alla Giovine Italia e pronunciano:

DOMENICO, ANGELO, SALVATORE Io do il mio nome alla Giovine Italia, associazione di uomini credenti nella stessa fede, e giuro di consacrarmi in tutto e per sempre a costituire con essi l’Italia in nazione una, indipendente, libera, repubblicana; di uniformarmi alle istruzioni che mi verranno trasmesse nello spirito della Giovine Italia da chi rappresenta con me l’unione dei miei fratelli e di conservare, anche al prezzo della vita, inviolati i segreti. Ora e sempre così giuro, invocando sulla mia testa l’ira di Dio, l’abominio degli uomini, l’infamia dello spergiuro, se io tradissi in tutto o in parte i miei giuramenti.

Staccano dei rami da un cespuglio di ginepro. [...] prime 30 pagine con foto 

ISBN 9788845265884

sceneggiatura di Mario Martone e Giancarlo De Cataldo

sinossi (Blog libri)

Primi capitoli del libro di

Mario Martone, Noi credevamo, Bompiani, 15 settembre 2010

dal 01/12/2010