Piccole Anime

Piccole Anime
Piccole Anime
2010

Incipit

A UN POETA
Una volta, io scrissi di un bambino biondo e reale.
Mi faceva pensare la stranezza della vita precoce, in cui le care ingenue puerilità erano sacrificate ai doveri inflessibili di un’alta educazione, in cui i soavi sensi infantili erano in urto con la rigidezza del cerimoniale: piccola anima gaia e noncurante che doveva informarsi, troppo presto, a grandi e severi sentimenti.
Tale l’intenzione d’arte, vivificata da un sentimento tutto femminile di simpatia. Da coloro cui l’astrazione dell’ideale politico intorbida la serenità del giudizio, fu intesa male o non fu voluta intendere: fu detta adulazione, cortigianeria, servilismo, e furono usate altre parole consimili, a cui la volgarità del corso ha tolto ogni valore. Invano io volli chiarire la mia intenzione, invano io volli stabilire una divisione fra la politica e l’arte, fra le teorie umanitarie e l’arte. Come in tutte le polemiche d’idee, senza fatti, ognuno rimase del proprio parere.
Allora scrissi: sempre un bimbo mi sorprende e mi fa pensare. [...] prime 23 pagine del libro

ISBN: 978-88-8309-297-8 

Copertina di Luigi Novelli

recensione (Angelo Piero Cappello - Mangialibri.com)
 

Primi capitoli del libro di

Matilde Serao, Piccole Anime, Avagliano Editore, 5 ottobre 2010

dal 09/10/2010