La promessa dell'oceano

La promessa dell'oceano
La promessa dell'oceano
2017

Incipit

Mahé strinse la mano al dentista senza dire una parola: non si sentiva più né la guancia né le labbra. Se non altro si era sbarazzata del dolore lancinante che l’aveva tenuta sveglia per parte della notte. Si affrettò in direzione della sua vecchia station wagon, parcheggiata non lontano dallo studio medico, e partì a tutta velocità. Nell’abitacolo aleggiava un vago sentore di pesce che però non la disturbava. Quell’odore aveva sempre impregnato le automobili della sua famiglia: la prima volta che, da bambina, aveva arricciato il naso, i suoi genitori erano scoppiati a ridere, spiegandole che la pesca dava loro da vivere.
Lasciò place du Martray e le sue case a graticcio, uscì da Lamballe e proseguì in direzione di Val-André. La stagione di pesca alla capasanta, che andava da ottobre ad aprile, stava per iniziare. Quel periodo coincideva con la partenza degli ultimi turisti e ben presto la costa sarebbe di nuovo appartenuta ai bretoni. Leggi il primo capitolo pdf del libro

Primi capitoli del libro di

Françoise Bourdin, La promessa dell'oceano, Baldini & Castoldi, marzo 2017

dal 01/04/2017