Punto di rottura

Punto di rottura
Punto di rottura
2012

Incipit

Io non c’ero. Non l’ho visto. Ero con Banks giù al laghetto, stavamo cazzeggiando col carrello di Sainsbury’s che avevamo trovato al parco. Eravamo già in ritardo e quindi abbiamo deciso di fare sega. Banks mi fa: Vai dentro. Vacci tu, gli dico. Alla fine ci vado io. Vado sempre io per primo. Per un po’mi spinge sul prato ma le ruote si bloccano di continuo, anche se l’erba è corta e non piove da un mese. I carrelli di Sainsbury’s fanno schifo. C’è un Waitrose che ha appena aperto dove prima c’era il Safeway, ha dei carrelli che sembrano le Volkswagen. Quelli di Sainsbury’s sono francesi o italiani o coreani o qualcosa del genere. Sono come le Daewoo. Anche se Ming dice che Daewoo vuol dire vaffanculo in cinese, che è l’unico motivo per cui ne comprerei una. [...] prime 34 pagine del libro

Titolo originale: Rupture

Primi capitoli del libro di

Simon Lelic, Punto di rottura, traduzione dall’inglese di Lisa Maldera, timeCRIME, 12 luglio 2012

dal 29/07/2012

Servizi editoriali

Per informazioni: info@10righedailibri.it