Radiant Shadows. Sublime oscurità

Radiant Shadows. Sublime oscurità
Radiant Shadows. Sublime oscurità
2011

Incipit

Ani entrò nella stalla dalla porta laterale. In realtà era più un garage che non una vera stalla e lei adorava l’odore che vi regnava, una mescolanza di paglia e gasolio, gas di scarico e sudore.
I destrieri dei segugi che vi trovavano riparo, ovvero le creature che, fuori da lì, prendevano le sembianze di veicoli a motore, una volta al sicuro tra quelle pareti assumevano la forma che preferivano. Un essere a metà tra un’aquila e un leone, il corpo massiccio ricoperto da un mantello di piume e pelo, si era appollaiato su una sporgenza sotto il lucernario. Altri riposavano fianco a fianco sotto
forma di motociclette, auto e camion. Ce n’era persino uno che aveva le fattezze di un cammello.
Un segugio alzò lo sguardo dal proprio destriero, una Harley Davidson nera, tutta cromata, che stava lucidando con una pezza appositamente importata dal regno fatato.
«Cerchi Chela?». [...] prime 32 pagine del libro

ISBN: 978-88-7625-086-6

Titolo originale: Radiant Shadows
 

Primi capitoli del libro di

Melissa Marr, Radiant Shadows. Sublime oscurità, traduzione di Francesca Fabbri e Lucia Olivieri, Fazi Editore, 25 febbraio 2011

dal 13/03/2011