La regina del Nilo - L'amante dell'imperatore

La regina del Nilo - L'amante dell'imperatore
La regina del Nilo - L'amante dell'imperatore
2013

Incipit

«Sei testardo come Coriolano!», disse Claudio Nerone, guardando alle sue spalle. «Assediare Pompeo anche se ha il doppio dei tuoi uomini!». «È quello che abbiamo fatto ad Alesia contro Vercingetorige e ha funzionato», ribatté Cesare. «Mi sarebbe piaciuto esserci», disse il legato, che in quella campagna militare era rimasto a Roma per esercitare la carica di edile curule. Claudio Nerone era un patrizio di stirpe blasonata quanto quella di Cesare, dal momento che apparteneva alla gens Claudia, una delle più antiche di Roma. E anche più arroganti. Durante la Prima guerra punica, uno dei membri della sua gens, Publio Claudio Pulcro, aveva addirittura fatto gettare dalla barca i polli sacri che si rifiutavano di mangiare l’offa, la focaccia consacrata. Invece di rimandare la battaglia per il presagio nefasto, aveva sentenziato: «Se non vogliono mangiare, che bevano!». Leggi le prime 27 pagine del libro

ISBN 978-88-541-5488-9

Primi capitoli del libro di

Javier Negrete, La regina del Nilo - L'amante dell'imperatore, Newton Compton editore, Traduzione dallo spagnolo di Amaranta Sbardella, luglio 2013.

dal 27/07/2013