La regola del gioco

La regola del gioco
La regola del gioco
2014

Incipit

Il caffè del tribunale era pessimo ma, la mattina dopo il giorno di San Valentino, un pubblico ministero che si occupava di casi di violenza domestica non poteva rimanere senza caffeina. Anna versò la miscela scura in un bicchierino di plastica, ne bevve un sorso e fece una smorfia. Bollente e amaro – il degno inizio di una giornata in cui avrebbe vagliato i reati della notte precedente. Ma almeno avrebbe avuto qualcuno ad aiutarla. Tirò fuori il cellulare e chiamò la sua collega. «Archivio violenza domestica» rispose Grace con un tono monotono e sbrigativo. «Ehi, sono in mensa. Vuoi un po’ di caffè?» «Sarebbe fantastico.» Grace abbassò la voce. «E porta un bel po’ di tovaglioli. C’è una donna che sanguina sulla tua sedia.» Grace faceva il pubblico ministero da quattro mesi, ma Anna era ancora abbastanza nuova da sussultare a quel tipo di informazioni. «Dovremmo chiamare un’ambulanza.» leggi le prime 32 pagine del libro

Titolo originale: Law of Attraction

Primi capitoli del libro di

Allison Leotta, La regola del gioco, timeCRIME, Traduzione dall’inglese di Sara Brambilla, gennaio 2014.

dal 02/02/2014