Se trovo il coraggio

Se trovo il coraggio
Se trovo il coraggio
2013

Incipit

Non cambiava mai. Quella sensazione di inadeguatezza, come di essere sempre un passo indietro, sembrava non dover cambiare mai. Infinite volte l’aveva provata in altre situazioni, ma senza che gli facesse né caldo né freddo. Con i bambini tutto cambiava. I bambini lo trasformavano in un’altra forma di vita, esile e vulnerabile. I bambini lo trasformavano in fumo sottile.
Gli aveva comprato la Bat-mobile. Sessantaquattro e novantanove, mica poco. Sapeva benissimo che sessantaquattro e novantanove era una cifra che non poteva permettersi. Ma era il chiodo fisso di Valerio, da settimane. La Bat-mobile che si trasforma in Bat-jet. Erano andati insieme al negozio, l’avevano trovata e pagata, dopodiché erano corsi a casa di Matteo ad aprire la scatola: veloci, visto che il tempo stringeva, ed entrambi in preda a un entusiasmo febbrile. Almeno finché non si erano accorti del problema. Batman non c’era. Leggi le prime 22 pagine del libro

Primi capitoli del libro di

Dario Buzzolan, Se trovo il coraggio, Fandango Libri, 17 giugno 2013.

dal 07/08/2013