Siate diversi - Storie di una vita con l’Asperger

Siate diversi - Storie di una vita con l’Asperger
Siate diversi - Storie di una vita con l’Asperger
2013

Incipit

Quando la sindrome di Asperger ha fatto la sua comparsa nella mia vita avevo quarant’anni. Sono un tipo piuttosto equilibrato, ma la diagnosi mi sconvolse completamente. “Già”, dissero, “sei nato così…”. Non riuscivo a credere di aver raggiunto l’età adulta senza sapere una cosa di tale importanza su me stesso. Rimasi sbalordito nello scoprire che l’Asperger è una forma di autismo, poiché ero abituato a pensare agli autistici come a degli invalidi. Fino a quel momento, mi ero sempre considerato un tipo solitario, un asociale, un disadattato, ma non mi sarei mai defi nito un invalido. Essere invalido, nella mia testa, significava non avere le gambe o non poter parlare. Eppure l’autismo, così come la sindrome di Asperger, è in effetti una forma d’invalidità, questo leggevo sui libri. Personalmente non ne sono ancora del tutto convinto. prime 23 pagine del libro
ISBN: 978-88-6677-270-5
Titolo originale: Be different. My adventures with Asperger’s and My Advice for Yellow Aspergians, Misfits, Families, and Teachers

Primi capitoli del libro di

John Elder Robison, Siate diversi - Storie di una vita con l’Asperger, Armando Editore, traduzione di Maria Vicari, 3 giugno 2013.

dal 31/05/2013

Commenti

EVIDENZIALIBRI Scheda del

EVIDENZIALIBRI
Scheda del libro di John Elder Robison
http://www.evidenzialibri.it/john-elder-robison-siate-diversi-storie-di-...