S.O.S. amore

S.O.S. amore
S.O.S. amore
2009

Incipit

PRIMA SEDUTA
«È forse chiedere troppo desiderare un uomo decente?
Non sto parlando di un neurochirurgo esageratamente bello, sensibile, fedele, ben dotato, ricco e generoso, mi accontenterei di uno che quando dice “ti chiamo” lo faccia entro l’anno.
Uno che non si faccia venire un’ischemia quando deve pagare il conto, che non sia sposato, alcolista, ladro, bipolare o bugiardo patologico, perché questi li ho sperimentati già tutti».
Mi guarda senza dire niente. Ha quella che definirei “una faccia da poker”.
Se stiamo a guardarci ancora un po’ finiamo la seduta come due sordomuti che cercano di ipnotizzarsi, e siccome ogni minuto mi costa un euro virgola tre periodico, sarà bene mettere a frutto questo tempo, accelerando la guarigione.
«Allora, dottore, mi dica la verità: è colpa mia? [...]». [...]
primo capitolo del libro ISBN 978-88-541-1557-6

Finalista Premio Bancarella 2010 - (proclamazione del vincitore 18 luglio 2010, Pontremoli) 

booktrailer  (You Tube) -  recensione (Non solo cinema) sito dell'autrice (Federica Bosco)

Primi capitoli del libro di

Federica Bosco, S.O.S. amore, Newton Compton, novembre 2009

dal 13/06/2010