Star Wars The old Republic - Sterminio

Star Wars The old Republic - Sterminio
Star Wars The old Republic - Sterminio
2014

Incipit

DENTRO LA CAVERNA l’aria era fredda, ma un sottile velo di sudore ricopriva la pelle di Satele Shan. La pietra dura e irregolare le premeva contro spalle e schiena attraverso il lenzuolo su cui era stesa. Si agitò e cambiò posizione per alleviare il malessere, la fievole luce delle torce a luminescenza che proiettava ombre degli arti irrequieti sulla parete opposta come una danza bizzarra. “Cerca di restare immobile, Satele”. Il Maestro Ngani Zho, il mentore che l’aveva portata al riparo di quella grotta, parlava sottovoce, ma la sua voce profonda rimbombava comunque negli spazi ristretti del rifugio nascosto. Fuori, la galassia era in preda alla guerra. I Sith, gli antichi nemici dell’Ordine dei Jedi creduti a lungo estinti, erano tornati a minacciare l’esistenza della Repubblica, che durava da migliaia di anni standard. Satele Shan aveva visto coi propri occhi gli orrori della guerra, combattendo insieme ad altri Jedi al fianco dei soldati della Repubblica contro le orde avversarie. Aveva visto mondi bruciare, amici morire. Aveva sofferto più di quanto potesse mai immaginare ed era sopravvissuta. Ma il dolore che provava in quel momento era del tutto diverso. Non c’è emozione, c’è pace… leggi le prime 12 pagine del libro pdf

Primi capitoli del libro di

Drew Karpyshyn, Star Wars The old Republic - Sterminio, Multiplayer.it Edizioni, febbraio 2014.

dal 17/02/2014