In vacanza con papà

In vacanza con papà
In vacanza con papà
2010

Incipit

Il telefono squillò stanotte
« Sono solo due settimane ».
Il tono di mia madre era cordiale e molto deciso. Già dall’inizio della telefonata avevo avuto una pessima sensazione.
« Ed è tuo padre. Altre ragazze sarebbero contente ».
« Mamma, ma quali ragazze? Ho quarantacinque anni! »
Non dovevo proprio iniziarla, quella conversazione.
Mia madre ignorò il mio commento. « Gli ho detto che il suo aiuto vi sarà utile, visto che sulle isole gli operai sono così cari. E poi fanno quello che gli pare, quando nessuno li guarda. Può tenere d’occhio i lavori, e dare una mano qua e là. Aiuta sempre così volentieri ».
Adesso dovevo dire qualcosa. « Mamma, aspetta. Io vado a Norderney ad aiutare Marleen a ristrutturare la pensione e la birreria, non posso preoccuparmi anche di papà... »
« Ah, ma non c’è nessun bisogno che ti preoccupi per lui, fa tutto da solo. E visto che in ogni caso dovete pranzare, potete benissimo cucinare anche per lui. La sera gli basta una cosetta, e la torta per il pomeriggio puoi anche comprarla, Marleen non deve per forza farne di più ».[...]

ISBN 978-88-6256-208-9
 
Titolo dell’originale: URLAUB MIT PAPA

recensione (Rossella Melis - liceo Scientifico G. Marconi, Sassari)

Primi capitoli del libro di

Dora Heldt, In vacanza con papà, traduzione di Valentina Daniele, Salani Editore, 10 giugno 2010

dal 10/06/2010