La vita dell'opossum - Vivere bene senza un lavoro e (quasi) senza denaro

La vita dell'opossum - Vivere bene senza un lavoro e (quasi) senza denaro
La vita dell'opossum - Vivere bene senza un lavoro e (quasi) senza denaro
2013

Incipit

Vi ricordate la storia di Diogene, lo svitato dell’antica Atene? Egli diede via tutti i suoi beni perché «le persone non possiedono beni, sono i beni a possederle». Aveva una coppa, ma quando vide un bambino raccogliere l’acqua con le mani, la gettò via. Per battere la crisi immobiliare, collocò un barile di vino abbandonato in un parco pubblico e ne fece la sua dimora.
Il tema centrale della filosofia di Diogene era che «gli dèi hanno donato all’uomo una vita facile, ma l’uomo l’ha complicata con la sua brama di lusso». Leggi le prime 19 pagine del libro

Titolo originale: Possum Living

Primi capitoli del libro di

Dolly Freed, La vita dell'opossum - Vivere bene senza un lavoro e (quasi) senza denaro, Orme editore, Traduzione dall’inglese di Federica Frasca, 24 febbraio 2013.

dal 06/03/2013

Commenti

Bello, ma purtroppo

Bello, ma purtroppo irrealizzabile. Le idee per un lavoro rimangono fondamentali.