Vivere LGBT a Roma

Vivere LGBT a Roma
Vivere LGBT a Roma
2011

Incipit

«Questa non è una pipa», diceva Magritte disegnando una pipa. «Allora questa non è una guida», mi verrebbe da dire, parlando di questo volumetto. Quando mi chiedevano che libro stessi scrivendo, rispondevo che era quello che avrei voluto sapere. All’inizio lo dicevo divertito, poi col tempo sempre più preoccupato. «Possibile che scrivi un libro e non sai di cosa parli?». «Lo so di cosa parla. Parla della Roma gay». «Allora è una guida!». «No, non è proprio una guida». «Racconta la storia del movimento gay a Roma?». «A momenti». «La situazione di oggi?». «In un certo senso…». «Ma insomma, che roba è?».
Ecco, a tutt’oggi non l’ho capito. L’unica cosa che ho capito è che una materia così vasta (e vaga) che permette di trattare qualsiasi argomento mi sembrava una fortuna, e ci scherzavo sopra: «Pensate se mi avessero chiesto di scrivere Vivere etero a Roma. Una follia!». Be’, Vivere gay a Roma non è che sia meglio. Perché una città ha mille storie e poi altre mille e mille ancora.
Ci sono le storie di oggi e quelle di ieri, che pure contano. E poi ci sono i punti di vista: ogni storia ne ha diversi che, moltiplicati per il numero di storie… Insomma, un intreccio da perdere la testa, anche se l’avessi. «Ma allora che hai deciso? Su cosa ti sei fermato? Cosa è venuto fuori?». «Be’…». (Mi piace iniziare una frase scritta con be’, perché ho rimproverato talmente tanto un amico che lo fa di continuo che mi è venuto il gusto di vedere cosa si prova). «Almeno dicci a chi è indirizzato questo libro. È un libro indispensabile? Un libro che mancava?». [...] prime 23 pagine del libro

ISBN: 978-88-7615-536-9

Primi capitoli del libro di

Flavio Mazzini, Vivere LGBT a Roma, Castelvecchi Editore, maggio 2011

dal 11/06/2011