s-l1600.jpg
 

1984

Autore: 

George Orwell

Editore: 

Mondadori

Anno: 

1973

Traduttore: 

Gabriele Baldini

Numero Pagina: 

51

Al futuro o al passato, a un tempo in cui il pensiero è libero, quando gli uomini sono differenti l'uno dall'altro e non vivono soli... a un tempo in cui esiste la verità e quel che è fatto non può essere disfatto: Dall'età del livellamento, dall'età della solitudine, dall'età del Gran Fratello, dall'età del bispensiero... tanti saluti! Era già morto, se faceva tanto di pensarci. Gli sembrava che, solo allora, quando aveva cominciato a essere capace di formulare i propri pensieri, ch'egli aveva fatto il passo decisivo. Le conseguenze di ogni atto sono comprese nell'atto stesso. Egli scrisse: Lo psicoreato non comporta la morte: lo psicoreato è la morte

Ritratto di Staff

Ciao Claudio, le tue 10righe sono state scelte dalla redazione, sei nella classifica di giugno.