9788804668237_0_0_481_75.jpg
 

1984

Autore: 

George Orwell

Editore: 

Mondadori

Anno: 

2019

Traduttore: 

Stefano Manferlotti

Numero Pagina: 

172

Cercò di farle capire: "Si trattava di un caso assolutamente fuori dalla norma. Non era la banale storia di qualcuno che viene ucciso. Ti rendi conto che il passato, compreso quello più recente, è stato abolito? Se mai sopravvive da qualche parte, è in oggetti concreti e privi di un nome che li definisca, come quel pezzo di vetro, Noi già non sappiamo praticamente nulla della Rivoluzione e degli anni che l'hanno preceduta. Tutti i documenti sono stati distrutti o falsificati, tutti i libri riscritti, tutti i quadri dipinti da capo, tutte le statue, le strade e gli edifici cambiati di nome, tutte le date alterate, e questo processo è ancora in corso, giorno dopo giorno, minuto dopo minuto. La storia è fermata. Non esiste altro che un eterno presente nel quale il Partito ha sempre ragione.

Ritratto di Elena Antonini

Geroge Orwell, pseudonimo di Eric Arthur Balir (Motihari, 25 giugno 1903)