alice.jpg
 

Alice nel paese delle meraviglie

Autore: 

Lewis Carroll

Editore: 

Newton Compton

Anno: 

2014

Traduttore: 

Adriana Valori Piperno

Numero Pagina: 

41

Dopo un po', visto che non succedeva niente, decise di raggiungere il giardino; ma ahimè povera Alice! Quando arrivò alla porticina, scoprì di aver dimenticato la minuscola chiave dorata. Tornò al tavolo per prenderla, ma ormai era impossibile arrivarci: la vedeva perfettamente attraverso il vetro, e tentò in ogni modo di arrampicarsi su una delle gambe del tavolo, ma non faceva che scivolare e quando fu stanca di fare tentativi la poverina si mise seduta a terra e cominciò a piangere.
"Suvvia, non serve piangere così", si disse Alice bruscamente "ti consiglio di smettere subito".
In genere si dava ottimi consigli, anche se raramente li seguiva e tante volte si rimproverava con tanta severità che le venivano le lacrime agli occhi...