AndraTuttoBene.jpg
 

Andrà tutto bene: Gli scrittori al tempo della quarantena

Autore: 

AA VV

Editore: 

Garzanti

Anno: 

2020

Traduttore: 

Enrica Budetta (per il testo di Clara Sánchez) e Alessandro Mola (per il testo di Florence Noiville)

Numero Pagina: 

44

Ed è proprio avvertendo intorno a me questa sorta di «resistenza umana» che mi è venuto in mente quell’avvenimento di 42 anni fa, quello che allora aveva riempito i giornali e che oggi è passato quasi sotto silenzio. Così sono andata a rileggere alcune parti del memoriale e delle lettere che Aldo Moro ha scritto dalla sua prigionia. L’ultima – straziante – è alla moglie. E in quella lettera c’è una frase che mi ha colpito come una rivelazione e mi ha dato coraggio. Moro parla dell’Aldilà, ma io la userò qui, sulla Terra, nel momento in cui saremo di nuovo liberi, perché spero che, il giorno in cui potremo uscire di casa senza autocertificazioni e mascherine, ci sia, finalmente, il sole. Perché «se ci fosse luce, sarebbe bellissimo».

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Grazie Smile

Ritratto di Staff

Ciao Giovanni, sei nella classifica nel mese di giugno, 10righe scelte da Voi utenti.