Anno Dracula
 

Anno Dracula

Autore: 

Kim Newman

Editore: 

Fanucci Editore

Anno: 

1995

Traduttore: 

Bernardo Cicchetti

Numero Pagina: 

117

“Charles, c’è un’altra prospettiva che dobbiamo considerare. Dopo il matrimonio, dobbiamo trasformarci”.
“Trasformarci?”
“Art lo farà, se glielo chiediamo. La stirpe è importante, e la sua è la migliore. Lui è prole di Ruthven, non del Principe Consorte. Ciò potrebbe essere a nostro vantaggio. Art dice che la stirpe del Principe Consorte è spaventosamente contaminata, mentre quella del principe Ruthven è genuina.”
Sul volto di lei, Beauregard intravide la vampira che Penelope sarebbe potuta diventare. I suoi lineamenti parvero risaltare mentre lei si protendeva verso di lui. Lo baciò sulle labbra, con calore.
“Non sei più tanto giovane, e io presto avrò vent’anni. Abbiamo la possibilità di fermare l’orologio.”
“Penelope, questa non è una decisione da prendere alla leggera.”
“Solo i vampiri possono arrivare dove vogliono, Charles. E fra i vampiri, i nuovi-nati sono i meno favoriti. Se non ci trasformiamo adesso, ci sarà una vera folla davanti a noi: i non-morti che ci guardano dall’alto in basso come i carpaziani guardano loro, come i nuovi-nati guardano i caldi.”

Ritratto di Emy

Partecipo al Giuoco domenicale #27: Righe vampiriche
http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-27-righe-vampiriche