CENT'ANNI DI SOLITUDINE
 

CENT'ANNI DI SOLITUDINE

Autore: 

GABRIEL GARCIA MARQUEZ

Editore: 

OSCAR MONDADORI

Anno: 

1997

Traduttore: 

Tradotto da Enrico Cicogna

Numero Pagina: 

341

Convinta come la maggior parte della gente della verità ufficiale che non era successo nulla, Fernanda si scandalizzò all'idea che il ragazzo avesse ereditato gli istinti anarchici del colonnello Aureliano Buendìa, e gli ordinò di tacere. Aureliano Secondo, invece, riconobbe la versione del suo fratello gemello. In realtà malgrado tutti lo considerassero pazzo, Josè Arcadio Secondo era in quei tempi l'abitante più lucido della casa. Insegnò al piccolo Aureliano a leggere e a scrivere, lo iniziò nello studio delle pergamene.

Ritratto di Barbara Antonacci

Grazie per i seganlibri e grazie Staff Lol
Posso regalare il libro incentivo? Lol

Ritratto di Barbara Antonacci

Partecipo al minigioco del 27 Maggio (AUTORI SUDAMERICANI)
http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-sui-libri

Pagine