CINQUE LIBRI PREFERITI
 

CINQUE LIBRI PREFERITI

Autore: 

AA VV

Editore: 

EE VV

"Il poeta povero non ha oggi, né ha avutonegli ultimi duecento anni, la benché minima oppurtunità... un ragazzo povero in Inghilterra ha poca speranza in più di quanta ne aveva il figlio di uno schiavo dell'antica Atene di riuscire a emanciparsi per raggiungere quella libertà intellettuale dalla quale nascono le grandi opere". Ecco tutto. La libertà intellettuale dipende dalle cose materiali. La poesia dipende dalla libertà intellettuale. E le donne sono sempre state povere... dall'inizio dei tempi. V. Woolf.

Ritratto di Daniela Corvo

nessun problema, è capitato anche a me

Ritratto di Barbara Antonacci

scusa Daniela pensavo di non averti lasciato il segnalibro... rimesso Wink

Ritratto di Daniela Corvo

Una stanza tutta per sé (Virginia Woolf), Le parole sussurrate (K Gibran), Born on a blue day (Danniel Tammet), la bellezza e l'inferno (R Saviano), l'Odissea (Omero)... non sono messi in ordine di preferenza... forse il primo sì.

Ritratto di Daniela Corvo

Partecipo al gioco Cinque libri preferiti http://scrivi.10righedailibri.it/cinque-libri-preferiti

Pagine