DormireMareStelle.jpg
 

Dormire in un mare di stelle. Volume 1

Autore: 

Christopher Paolini

Editore: 

Rizzoli

Anno: 

2020

Traduttore: 

Maria Concetta Scotto di Santillo

Numero Pagina: 

58

La polvere le lambì la guancia da dietro per poi spostarsi sul davanti. Kira urlò ancora, poi chiuse la bocca di scatto, serrò la gola e trattenne il respiro.
Le sembrava che il cuore fosse sul punto di esploderle.
Neghar!
La polvere le strisciò sulle palpebre strizzate, come zampette di migliaia di minuscoli insetti. Un istante dopo le coprì la bocca. E quando ne avvertì il formicolio nelle narici, non fu meno orribile di quanto avesse immaginato.
… stupida… non avresti dovuto… Alan!
Kira vide il volto dell’amato di fronte a sé e, oltre alla paura, provò un profondo senso di ingiustizia. Le cose non sarebbero dovute finire in quel modo! Non riuscì più a trattenere il fiato e aprì la bocca per gridare. Il torrente di polvere si riversò dentro di lei.
E tutto divenne nero.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Christopher Paolini (Los Angeles, 17 novembre 1983)