9788807890307_0_0_500_75.jpg
 

Elementi di critica omosessuale

Autore: 

Mario Mieli

Editore: 

Feltrinelli

Anno: 

2017

Traduttore: 

Numero Pagina: 

33

Da un punto di vista più generale, Freud afferma: "Di quelle che noi chiamiamo perversioni sessuali, e cioè delle trasgressioni della funzione sessuale relative alle ragioni corporee e all'oggetto sessuale, bisogna saper parlare senza indignazione. La mancanza di limiti determinanti in cui richiudere la vita sessuale detta normale, a seconda delle razze e delle epoche, dovrebbe bastare a calmare i troppi zelanti. Non dobbiamo dimenticare che tra queste perversioni, la più abominevole ai nostri occhi, l'amore sensuale dell'uomo per l'uomo, fu spesso un popolo di cultura molto superiore alla nostra , il popolo greco , non solamente tollerata, ma anche coperta di importanti funzioni sociali.

Ritratto di arispacifico
Mario Mieli - Milano, 21 maggio 1952