bobbio.jpg
 

Elogio della mitezza e altri scritti morali

Autore: 

Norberto Bobbio

Editore: 

Il Saggiatore

Anno: 

2010

Traduttore: 

Numero Pagina: 

186

Non c’è sfera politica senza conflitti. Nessuno può sperare di avere la meglio in un conflitto senza ricorrere all’arte della finzione, dell’inganno, del mascheramento delle proprie intenzioni. In quel regno dell’eterno conflitto per la sopravvivenza, che è la natura, universali sono le diverse tecniche del nascondersi, del rintanarsi, del mimetizzarsi praticate dagli animali. Dal vero duello, o da quel duello ludico che è la scherma, all’arte della strategia militare il saper fingere, la «finta», per ingannare l’avversario, fa parte delle condizioni stesse del successo. Non c’è politica senza uso del segreto: il segreto non solo tollera ma esige la menzogna. Essere tenuti al segreto significa il dovere di non rivelarlo; il dovere di non rivelarlo implica il dovere di mentire.