Elogio della Vecchiaia
 

Elogio della Vecchiaia

Autore: 

Petrarca

Editore: 

La Vita Felice

Anno: 

2009

Traduttore: 

Pasquale Stoppelli

Numero Pagina: 

61

- Sono vecchio, segnato dalle rughe e da una generale decadenza: a stento mi riconosco.
- Questo fin dall'inizio ti preannunciai che sarebbe accaduto. Certo con minor desiderio ti avvicinerai allo specchio, forse piacerai meno ai tuoi occhi e meno di sicuro a quelli delle donne leggere: nella voglia di piacere a loro è difficile dire se prevalga la vanità o la libidine. Ma coloro che cercano la fede, la costanza, la gravità, la prudenza saranno più sicuri di trovare ciò che desiderano in un volto rugoso che non in guance morbide e distese.

Ritratto di magicachessa

Come fare ..."Di necessità virtù"

Ritratto di tizianafois

Bello, già! Ma sarà vero?