FIORI.jpg
 

Fiori per i Bastardi di Pizzofalcone

Autore: 

Maurizio De Giovanni

Editore: 

Einaudi

Anno: 

2020

Traduttore: 

Numero Pagina: 

145

Poiché era ancora presto per l’apertura dei negozi, e avevano
deciso di incontrare Durante presso l’esercizio commerciale che
gestiva col figlio, Romano e Di Nardo se la presero comoda.
Non era molta la strada che portava dal commissariato – ai
margini esterni del quartiere – alla via del passeggio dov’era situata
la Durante. Tovagliati e stoffe, una delle botteghe di maggior
prestigio della zona. Il tragitto riservava l’ulteriore vantaggio, se
percorso a piedi, di passare avanti al Gambrinus, il caffè piú antico e
celebrato della città. L’odore della magica bevanda e dei cornetti
caldi, l’anticipo in cui erano e l’aria di primavera che irrompeva,
portarono Romano, insolitamente sorridente, a invitare Alex a
sostare in uno dei tavoli all’esterno.