OcchiAisha.jpg
 

Gli occhi di Aisha

Autore: 

Jesper Stein

Editore: 

Marsilio

Anno: 

2020

Traduttore: 

Maria Valeria D’Avino

Numero Pagina: 

10

Sentì di nuovo quel grido folle e inquietante. Doveva essere una pecora.
Axel era abituato a frequentare le cosiddette scene del crimine: aveva sempre avuto un talento speciale per decifrarle e sapeva che in genere la prima impressione era quella giusta. Per quanto orrendo fosse il delitto, c’era sempre una logica nella prima impressione, un disegno nello scenario muto della morte: qui invece mancavano sia logica sia ordine, quello che aveva sotto gli occhi non aveva senso. Forse perché si trattava del primo caso di omicidio del quale si occupava, dopo quasi due anni? Era fuori allenamento? Si sentiva stordito. Odiava quei maledetti gabbiani. Gli ricordavano la propria morte. Gli ricordavano che aveva ottenuto un’altra possibilità e che non la doveva sprecare.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Jesper Stein Larsen (født, 28 febraio 1965)