kFPT.jpg
 

I Pilastri della Terra

Autore: 

Ken Follett

Editore: 

Mondadori

Anno: 

1990

Traduttore: 

Roberta Rambelli

Numero Pagina: 

19

In un'ampia valle, ai piedi di un declivio e in riva ad un ruscello limpido e gorgogliante, Tom costruiva una casa. I muri erano già alti tre piedi e crescevano in fretta. I due muratori che Tom aveva ingaggiato lavoravanop con impagno sotto il sole e le loro cazzuole erano in continuo movimento, mentre il manovale sudava sotto il peso dei grossi blocchi di pietra. Il figlio di To, Alfred, preparava la calce e cantava a voce alta mentre versava la sabbia sull'asse. C'era anche un carpentiere che lavorava al banco accanto a Tom e con l'ascia dava forma ad un'asse di faggio.
Alfred aveva quattordici anni ed era alto come Tom. Tom era di tutta al testa più alto della maggior parte degli uomini e Alfred era più basso di lui di un paio di pollici appena e non avava ancora finito di crescere.