Il bello del gas A.jpg
 

Il bello del gas

Autore: 

Giorgio Terruzzi

Editore: 

Baldini & Castoldi

Anno: 

2015

Numero Pagina: 

12

Avevano cominciato a frequentare il Bar Azzurro quando ai motori ancora non ci pensavano. Fu al bar che Gino ebbe in custodia, quasi per caso, la sua prima moto. E da quel giorno, un giorno di aprile del 1963, prese forma una sorta di trasporto collettivo. Gino, Arturo, poi gli altri. Tutti occupati a trovare il sistema per andare forte in moto, per sfidarsi con le moto, per parlare di moto. E il bar sembrava trasformato in un distaccamento dei box dell’autodromo. Un luogo buono per concepire viaggi, sfide, autentiche sciocchezze. La mia clientela era affezionata, fedelissima. Era anche formata da goliardi motorizzati, inguaribili e instancabili.

Ritratto di Staff

Ciao Lusicaa, sei finalista del mese di marzo, 10righe scelte dalla redazione. Manda un email all'indirizzo: 

info@10righedailibri.it

 

Ritratto di Staff

Ciao Lusicaa, sei nella classifica di marzo, 10righe scelte dalla redazione